Tu sei qui:

Arabia Saudita – opportunità per il food and beverage Made in Italy

Rapporti fra Italia e Arabia Saudita

A 90 anni di distanza dall’inizio delle relazioni tra il Regno dell’Arabia Saudita e l’Italia, mai come in questo periodo i rapporti fra i due Paesi risultano proficui per instaurare nuove relazioni bilaterali su più livelli, dal piano politico a quello economico e commerciale.

Lo testimonia l’ultima missione in Italia del Saudi Italian Business Council, dove 50 rappresentanti del Regno si sono riuniti a Roma per incontrare le controparti italiane e discutere insieme di tutte le opportunità disponibili per imprenditori e investitori che vogliano affacciarsi al mercato saudita.

«Guardano al futuro, l’Arabia Saudita ha bisogno di una crescente quantità di beni, servizi e know how per proseguire nella diversificazione dell’economia e per dare risposte alle esigenze di modernizzazione del Regno avviata negli ultimi anni. In questo l’Italia può avere un ruolo importante.»Adolfo Urso Ministro delle Imprese e del Made in Italy

Dati economici Arabia Saudita – Vision 2030

A prova degli sforzi dovuti alla diversificazione degli investimenti rispetto all’industria petrolifera, nel corso del 2022 l’economia Saudita ha goduto di una crescita decisamente positiva con un +8,5% rispetto all’anno precedente.

Fonte: Info Mercati Esteri https://www.infomercatiesteri.it/paese.php?id_paesi=99#

Dietro questo cambio di rotta Saudi Vision 2030, il mega progetto saudita che, oltre alla diversificazione dell’economia verso il non-oil, prevede tra i suoi pilastri la costruzione della futuristica Smart City NEOM. Il progetto, completamente Carbon Neutral, ha lo scopo di ridefinire il concetto di sviluppo urbano, delineando i canoni delle prossime città del futuro.

Neom prevederà quattro principali strutture: un’isola di lusso, una città orizzontale, un centro industriale di livello avanzato e un’attrazione turistica di montagna dove si potrà sciare tutto l’anno.

Export italiano in Arabia Saudita

In ambito economico e commerciale, i rapporti tra il Bel Paese e il Regno Saudita sono decisamente profittevoli e interessanti. Il valore complessivo delle esportazioni Made in Italy si attesta infatti a quota 4,1 miliardi di euro nel 2022 (+24% rispetto al 2021), rendendo l’Arabia Saudita uno dei principali partner commerciali di riferimento per l’area del Golfo.

L’apprezzamento del Made In Italy è più che accertato dalla varietà di prodotti italiani presenti sul mercato Saudita, che spaziano dal settore agroalimentare al settore chimico-farmaceutico, dall’arredamento alla moda.

 Fonte: Info Mercati Esteri

Fonte: Info Mercati Esteri

 

Agroalimentare in Arabia Saudita

La diversificazione dell’economia in Arabia Saudita ha toccato anche il settore Food & Beverage, dove il mercato alimentare continua a crescere a ritmo esponenziale, offrendo enormi opportunità alle aziende del settore di allargare il proprio business verso il Paese e, più in generale, in tutta l’area del Golfo.

Si stima che il mercato F&B dell’Arabia Saudita crescerà un tasso del 4.78% entro il 2027, con l’obiettivo di localizzare nel Paese l’85% della produzione alimentare entro il 2030.

Opportunità per l’agroalimentare italiano

Anche se in continua crescita, il mercato dei prodotti alimentari italiani in Arabia Saudita è ancora sottodimensionato. Un dato che comporta tre diversi scenari di opportunità per le imprese italiane che desiderano ampliare il loro business verso nuovi mercati.

  • Poca concorrenza: tra le opportunità per le aziende italiane food & beverage troviamo al primo posto la poca presenza di prodotti Made in Italy, il che permette un ingresso nel Paese più agevolato.
  • Hub alimentare: il mercato saudita è il principale importatore in Medio Oriente di prodotti alimentari ed in larga parte dipendente da produttori esteri per il proprio fabbisogno.  
  • Ricerca di qualità: le catene della GDO saudita sono principalmente interessate ad acquistare prodotti di qualità rendendole di conseguenza sempre più connesse con la filiera Made in Italy.

The Saudi Food Show

Il 22 febbraio a Dubai, in occasione di Gulfood 2023 è stata annunciata la prima edizione di The Saudi Food Show, che si terrà dal 20 al 22 giugno 2023 presso il Riyadh Exhibition Centre.

Distributori e buyer del mercato più dinamico del Medio Oriente si incontreranno per scoprire in anteprima mondiale tutte le ultime novità e tendenze del settore.

“Abbiamo avuto il piacere di chiamare l’Arabia Saudita casa per più di 65 anni, e negli ultimi dieci anni abbiamo assistito a una massiccia trasformazione saudita che ha consolidato la sua posizione nell’economia mondiale. Oggi, l’Arabia Saudita rappresenta il più grande mercato del GCC in molti settori, tra cui il settore Food and Beverage” ha commentato Aamer Sheikh, CEO Middle East, PepsiCo.

Vuoi cogliere le opportunità di questo mercato?

Se desideri approfondire le opportunità di esportazione in Arabia Saudita non ti resta che contattarci all’indirizzo info@svadvisory.com o al numero +39 02 500 33 108

Inizia subito a dare una spinta internazionale e digitale al tuo business!

Condividi la notizia!