Presentare, condividere e creare opportunità di business

Presentare, condividere e creare opportunità di business

UAE e Italia: interscambi commerciali sempre più in crescita.

Il mercato degli Emirati Arabi Uniti non ha confini di crescita e le occasioni per introdurre le innovazioni italiane nel paese emiratino sono molte.

L’Italia è molto attiva nella regione, tanto che ad oggi si contano oltre 600 aziende italiane, la maggior parte con sede a Dubai.
Il Bel Paese si colloca così all’ottavo posto tra i principali paesi fornitori e terso tra i partners europei.
Solo nel 2017 l’export italiano è cresciuto del 4,8% con 3,22 miliardi di euro rispetto ai 3,07 mld del 2016.
(fonte Infomercati Esteri)

 

 

 

 

 

 

 

 

Expo Dubai 2020: “Connecting Minds, Creating the Future”.

Dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021 Dubai ospiterà la prima esposizione universale ad essere organizzata nel Medioriente; un evento di straordinaria importanza.

Il tema scelto, “Connecting Minds, Creating the Future”, richiama lo spirito degli Emirati Arabi Uniti e la sua intraprendenza nel continuo sviluppo di progetti innovativi e sostenibili.
Un evento di spicco che secondo i dati presi dal governo emiratino porterà un flusso di oltre 25 milioni di visitatori, di cui più del 70% stranieri.

Tra città create appositamente e grattacieli sempre in via di costruzione, anche l’Italia parteciperà attivamente allo sviluppo dell’Expo, stringendo ancor di più i rapporti con il mondo emiratino.

Sva Group: esportare il made in Italy nel mondo, una sfida sempre aperta.

Grazie allattività che SVA Group svolge quotidianamente, tante piccole e medie imprese italiane hanno l’occasione di esportare le loro eccellenze nei mercati del “nuovo Mondo”.

In questo video viene raccontata una delle tante storie di successo di imprenditori italiani che hanno introdotto il proprio prodotto 100% made in Italy negli Emirati Arabi.

La sfida primaria di SVA Group è quella di creare un processo di apertura verso i mercati esteri affiancando i clienti in tutte le fasi di sviluppo; fornendo tutte le informazioni necessarie al fine di sostenere le imprese con trasparenza affidabilità.

Connettere e sostenere le eccellenze italiane per rendere il made in Italy non solo un marchio di lusso, ma una scelta primaria per il mercato estero.